Emergenza Coronavirus Collegamento ai Gestionali Adhoc in connessione remota (cloud)

In questi giorni di emergenza, alla luce delle giuste restrizioni che abbiamo negli spostamenti, ci sono state fatte alcune domande ed osservazioni che vogliamo riportare ritenendo che possano essere utili a molti:

1.    Adhoc funziona in Cloud?

2.    Possiamo lavorare da casa usando l’installazione di Adhoc che abbiamo in azienda?

Per entrambe le domande possiamo rispondere sinteticamente “Si”, ma vediamo più nel dettaglio con quali condizioni e cosa comporta:

1.    Adhoc funziona in cloud totale, nel vero senso della parola, se viene installato in una server farm o provider di servizi cloud (Aruba, Amazon, Microsoft Azure, Zucchetti, etc…).

       Attivare Adhoc in cloud in questa modalità è fattibile, ma in questa fase emergenziale lo sconsigliamo per 2 motivi essenziali: 

  • Prevede una pianificazione ed un contatto con i provider di servizi cloud impensabile in questo momento
  • Ha dei costi relativi ai servizi cloud dei gestori

2.

      a. Si può accedere ad Adhoc in modalità remota, sfruttando l’infrastruttura aziendale per rendere accessibile il gestionale anche dall’esterno:

          in questo modo è possibile avere un’infrastruttura mista: Adhoc in rete locale per chi lavora in azienda, Adhoc in cloud per chi lavora dall’esterno (è sufficiente una connessione internet).

          Avendo a disposizione una buona infrastruttura aziendale (sistema operativo Windows Server e linea internet buona):

      tramite il Vostro sistemista occorre far attivare n. accessi  RDP (Remote Desktop) e configurare una VPN (Virutal Private Network = Rete privata virtuale) che consente di accedere, in tutta sicurezza, da remoto al server aziendale.

          In questo modo, dopo aver configurato un accesso RDP dal proprio pc, avendo a disposizione una connessione internet, si accede e si lavora in Adhoc/Fatel liberamente.

          La configurazione dell’infrastruttura Hardware e sistemistica resta di competenza del vostro sistemista, Adhoc Genova si rende disponibile per un eventuale supporto consulenziale.

     b. In impianti piccoli o dove viene richiesto l’accesso diretto al proprio PC aziendale da casa, è possibile attivare un accesso tra il PC di casa ed il PC in azienda, tramite i noti software di controllo remoto:

          esempi di software utilizzabili sono i già noti TeamViewer o Supremo (esiste la versione utilizzabile gratuitamente per 21 giorni). 

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci.

Like this article?

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest

Leave a comment

Assistenza