Firma Elettronica

Grazie alla firma automatica è possibile firmare con un semplice clic più documenti contemporaneamente!

La Firma Digitale costituisce l’equivalente elettronico di una tradizionale firma autografa apposta su carta, è il risultato di una procedura informatica – detta validazione – che garantisce ai documenti informatici le seguenti caratteristiche:

  • autenticità: la firma digitale garantisce l’identità del sottoscrittore del documento;
  • integrità: la firma digitale assicura che il documento non sia stato modificato dopo essere stato firmato digitalmente;
  • non ripudiabilità: la firma digitale attribuisce piena validità legale al documento, pertanto il documento non può essere ripudiato dal sottoscrittore.

Queste caratteristiche sono redatte attraverso un file XML (eXtensible Markup Language) e realizzate secondo il formato e il tracciato definito dal Sistema di Interscambio (SdI).

La funzione delle Firma Digitale è quella di attestare la validità, la veridicità e la paternità di un documento(testo, immagini, musica, ecc.). Come tale, non va confusa con altri oggetti omofoni definiti genericamente “elettronici”, come ad esempio la firma autografa scansionata e conservata come immagine.

La Firma Digitale è infatti il risultato di una procedura informatica basata su un sistema di codifica crittografica a chiavi asimmetriche (una pubblica e una privata), che consente:

  • la sottoscrizione di un documento informatico
  • la verifica, da parte dei destinatari, dell’identità del soggetto firmatario
  • la sicurezza della provenienza del documento
  • la certezza che l’informazione contenuta nel documento non sia stata alterata
Assistenza